Aragosta

2011 Quando Gabriele Rigamonti, Carla Scorda e Vittorio Turla di Studiocharlie presentano a Billiani la sedia in legno che hanno disegnato, il prototipo è color rosso arancio e il suo nome è Aragosta, per via della seduta imponente e delle gambe sottili. Inizia così il sodalizio fra i designer di formazione brianzola e il know-how del distretto friulano. La sedia, così come la poltrona, è frutto di espedienti tecnici di grande sapienza come il sedile affinato in punta e lo schienale sottile e leggermente inclinato, che suggeriscono vivacità e dinamismo. Le gambe, perpendicolari al terreno, sono lavorate in modo tale da non sembrare chiudersi su se stesse come accadrebbe se fossero semplicemente dritte: una correzione ottica ispirata dalla tipografia, grande passione di Studiocharlie.

Design by Studiocharlie

Vedi profilo completo

Vedi le referenze

Varianti

Lounge

Immagine 582
582

Sedie

Immagine 580
580

Tavoli

Immagine 583
583
Immagine 584
584